Archivi tag: vacanze

18!

Atterrati dopo il confortevole (ma luuuungo) viaggio con Emirates alle 9 di sera a Malpensa. Valigie, pullman e macchina sino a Torino dove ci accolgono festosi Camilla e Ale. Chiacchieriamo sino a notte fonda (!!), almeno per noi perché a mezzanotte sono le nostre 6 di mattina, e poi andiamo a dormire per 5 ristoratrici ore…

Il mattino dopo Marti ed io, sveglie dall’alba, andiamo a farci belle dal parrucchiere mentre Giorgio monta il tavolone per 15 e fa rifornimento di vini. Di pomeriggio si apparecchia si puliscono TUTTE le posate d’argento e poi finalmente consegniamo i regali a Cami che apprezza moltissimo… Dopo poco cominciano ad arrivare gli ospiti e la festa ha inizio: una bellissima, dolcissima e divertentissima festa che nonostante il fuso, la stanchezza, la caduta del nonno Mario, che è andato a sbattere contro la scala con una preziosa bottiglia di passito in mano, è riuscita benissimo! Cami è la 18enne più bella, dolce, luminosa che io abbia mai visto; questi suoi 18 anni apparentemente spensierati, ma di cui io conosco tormenti ed estasi, l’hanno veramente fatta crescere e maturare, ed ora la vedo forte e stabile sulle sue gambette magre: che gioia e che soddisfazione!

E nemmeno il fatto che il giorno dopo la lavastoviglie abbia inaspettatamente smesso di funzionare e io abbia dovuto lavare montagne di piatti posate e bicchieri ha inciso sull’atmosfera… Ora aspettiamo Fra che atterra stasera a Malpensa e finalmente saremo di nuovo tutti e 5 sotto lo stesso tetto, what a wonderful wonderful world!!

Annunci

1 Commento

Archiviato in caro diario..., famiglia

MANSIONARIO

E così è finita la scuola… Marti ha pianto un paio di giorni perché le mancava la maestra Gerardina (!!), ma poi si è consolata e ha cominciato ad apprezzare le vacanze.

Dopo un paio di settimane di cazzeggio totale, bagnetti in piscina e giretti in giardino nella speranza di non trovare cani sguinzagliati e senza padrone, ha deciso che era ora di mettersi all’opera e di guadagnarsi la sua settimana di English camp di luglio pulendo casa.

E devo dire che ha preso veramente sul serio il suo lavoro, infatti ieri ho trovato questo foglietto in camera sul letto:

Immagine

Giuro che la QUCINNA e il SOGORNO non sono mai stati così puliti!!!

 

 

 

5 commenti

Archiviato in caro diario..., famiglia, Martina

Valigie (o valige?)

E’ da stamattina che ci giro intorno, devo preparare i bagagli per la partenza di domani ma chissà perchè non concludo granché… Si parte in 5 in macchina con un bagagliaio non enorme nel quale deve stare la roba di tutti per 3 settimane di cui una in barca (quindi asciugamani, pinne, maschere ma soprattutto il mangiare di Marti glutenfree) e la mia mente superorganizzata vacilla…

Ma in realtà non sono le medicine da portare o le creme solari da non dimenticare ad impensierirmi, secondo me quel che mi trattiene dal fare 2 belle valigie che straripano (e delle quali mi pentirò per tutto il viaggio!) non è tanto la paura di dimenticare qualcosa, piuttosto che la paura a lasciare andare… Dopo un anno così: pieno di imprevisti, preoccupazioni (ancora stanotte, ma farò più avanti un post su questo, appena mi passa l’incazzo con Camilla…), lavoro, malattie e surmenage mi sono abituata a tenere tutto strettamente sotto controllo e adesso pensare che per tre settimane potrò dimenticarmi di tutto ciò e godermi il mio tempo (compatibilmente con le richieste dei tres amigos) mi pare quasi impossibile.

Dunque bando alle ciancie: da questo preciso istante decido di essere in vacanza (bè ancora una ventina di minuti giusto per non dimenticare i pigiami di Marti e i suoi libri preferiti…) e di non assumermi più responsabilità e beghe per le prossime tre settimane. Pronti? Viaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

10 commenti

Archiviato in caro diario..., famiglia

Certezze

Ci sono delle certezze nella vita. E ci sono equazioni che non sbagliano mai. Una di queste è:

“Se hai davanti dai 3 ai 7 giorni di vacanza e ti sei già fatto un bel programmino che va dall’organizzare una gita fuoriporta a riuscire finalmente a fare tutte quelle commissioni che non riesci mai a sbrigare nei giorni normali, ebbene se questa è la situazione allora stai certa che almeno uno su tre dei tuoi figli avrà un febbrone da cavallo, solitamente la più piccola e bisognosa di attenzioni (ma a Firenze era invece toccato a Camilla…)”

Ci risiamo. Proprio ieri sera avevo detto ad alta voce: “Da quando Marti prende l’immunoactiv le si sono alzate le difese immunitarie e non si è più ammalata..” Ma mordersi la lingua ogni tanto no?!!!

Quindi data la protratta estancia a casetta ne ho approfittato per scattare due foto che posto qui. E sperate che Marti guarisca presto altrimenti vado a recuperare anche le diapositive dei viaggi…..

7 commenti

Archiviato in caro diario..., famiglia

back from vacation… buhhhh

Da ieri di nuovo a Torino dopo una settimana all’agriturismo tutte donne, una a Bardonecchia e 5 giorni ad Alassio (fantastica vita da pensionati: a colazione ci facevano già scegliere il menu per pranzo e cena e poi spiaggia con ombrelloni e cabina a 4 passi dalla terrazza dell’albergo… RIPOSO TOTALEEEEEEEEE)

Ora nessunissssssssima voglia di lavorare, ma per fortuna fra 15 giorni ci aspetta il trasloco e poi tutti a bagno nella piscina nuova yeahhhh!!!!

Ecco una fotina di noi 5 all’agriturismo che doveva essere al mare e invece ci voleva lo stagionale per gli impianti….

agriturismo

8 commenti

Archiviato in caro diario...